La storia

La storia

A seguito del dimensionamento degli istituti scolastici operato dal Ministero della Pubblica Istruzione, nell’a.s. 2014/15 nasce l’IIS Via C. Emery 97, che comprende due sedi: l’Istituto Tecnico Commerciale “Piero Calamandrei”, sito in via C. Emery 97 e l’IPSCT “Stendhal”, sito in via Cassia726. L’ ITCS “Piero Calamandrei”è l’unico Istituto Tecnico Commerciale della XV circoscrizione, collocato nella zona nord della città. Tale area è caratterizzata da un dinamico tessuto imprenditoriale principalmente nei settori secondario e terziario avanzato ed è proprio da questi settori che vengono le maggiori richieste di formazione alle quali il nostro Istituto intende fornire risposte adeguate. Infatti, da oltre un decennio l’Istituto mantiene rapporti ormai istituzionalizzati con i centri di orientamento, le Università, gli enti di formazione e, soprattutto, con aziende ed associazioni operanti sul nostro territorio, sia per realizzare esperienze di Alternanza Scuola-Lavoro sia per facilitare l’inserimento dei nostri diplomati nella realtà lavorativa.

A seguito della riforma degli ordinamenti della scuola superiore del 2010 (DPR 88/2010) l’Istituto Tecnico Commerciale è diventato un Istituto Tecnico – settore Economico, indirizzo Amministrazione, Finanza e Marketing, con le articolazioni Sistemi Informativi Aziendali e Relazioni Internazionali per il Marketing. L’istituto ha ospitato per anni un corso serale “Sirio” indirizzato in particolare a coloro che, già inseriti nel mondo del lavoro, o in attesa di occupazione, vogliano qualificare ed aggiornare la preparazione professionale ed a chi desideri migliorare la propria formazione culturale.Dall’a.s.2013-2014 è attivo un progetto sportivo che utilizza la quota di autonomia del 20%. L’Istituto Professionale “Stendhal”, nato nel 1982 come Istituto Professionale Femminile per Accompagnatore ed Operatore Turistico, prima e, per molti anni,unica scuola superiore della zona,con la sperimentazione del Progetto 1992 diviene Istituto Professionale per i Servizi Commerciali e Turistici.

Dal 1997 l’Istituto viene integrato con i corsi per “Operatori dei Servizi Sociali” in considerazione della forte presenza nel territorio di strutture sanitarie pubbliche e private, nonché di strutture di accoglienza e di assistenza che richiedono personale particolarmente qualificato. Con l’introduzione del corso per “Operatore della Grafica Pubblicitaria” ha poi assunto la fisionomia definitiva di Istituto Professionale per i servizi Economico-aziendale, Turistico, Grafico Pubblicitario e Sociale che ha mantenuto fino alla riforma del 2010 Riordino dell’Istruzione Professionale (DPR 87/2010). L’ Istituto Professionale, opera rivolto ad una popolazione scolastica tesa a sviluppare conoscenze e competenze e conseguire una preparazione ottimale per una diretta collocazione nel mondo del lavoro nei settori del terziario avanzato (servizi turistici, contabili e amministrativi) e nel lavoro autonomo. Il contenuto degli studi professionali consente l’accesso a diversi settori e ambiti del mondo del lavoro e delle professioni, nonché a tutte le facoltà universitarie.Al termine del Terzo anno gli alunni possono sostenere gli Esami per conseguire l’Attestato di Qualifica Professionale.

L’istituto ha una vocazione inclusiva nei confronti di alunni con bisogni educativi speciali (handicap, DSA, stranieri) ed è titolare di una sede distaccata in ospedale presso il Policlinico Gemelli di Roma. Nella fase di ricognizione preliminare alla stesura del Piano e successiva al suo insediamento in data 1/09/2015, il nuovo Dirigente Scolastico dell’IIS “via Carlo Emery 97”, prof.ssa Marina Frettoni, ha potuto recepire in modo non formalizzato le istanze di tutte le componenti della scuola e dei rappresentanti del territorio e dell’utenza, sintetizzandole come di seguito nell’Atto di indirizzo prot. n. 6195/A16 del 14/12/2015 :

1. valorizzare l’offerta formativa tradizionale delle due sedi dell’Istituto (tecnico Amministrazione Finanza e Marketing con le articolazioni RIM e SIA ed il progetto a curvatura sportivaper l’ITC “Calamandrei”; professionale servizi commerciali con gli indirizzi grafico e socio-sanitario ed un nuovo progetto a curvatura turistica per l’IPC “Stendhal”) aprire ad un sempre più ampio bacino di utenza (nel territorio di Roma Nord, oltre che lungo le direttrici via Cassia /via Flaminia) caratterizzato da pluralismo socio-culturale e linguistico
2. utilizzare modalità di progettazione caratterizzate dal ricorso alle possibilità offerte dalle quote di autonomia/flessibilità

 3. garantire manutenzione ed adeguamento delle strutture agli standard di sicurezza promuovendo na cultura di condivisione e responsabilità